Associare a dati un controllo ComboBox o ListBox Windows Form

Offrimi un Caffè
Testato con: Visual Studio .NET

È possibile associare a dati i controlli ComboBox e ListBox per eseguire attività quali l'esplorazione di dati in un database, l'immissione di nuovi dati o la modifica di dati esistenti.

Per associare un controllo ComboBox o ListBox

  1. Impostare la proprietà DataSource su un oggetto origine dati. Le origini dati possono essere costituite da una classe BindingSource associata a dati, una tabella di dati, una visualizzazione dati, un dataset, un gestore di visualizzazione dati, una matrice o qualsiasi classe che implementa l'interfaccia IList. Per ulteriori informazioni, vedere Origini dati supportate da Windows Form.

  2. Se si effettua l'associazione a una tabella, impostare la proprietà DisplayMember sul nome di una colonna nell'origine dati.

    -oppure-

    Se si effettua l'associazione a un'interfaccia IList, impostare il membro di visualizzazione su una proprietà pubblica del tipo nell'elenco.

     
    Private Sub BindComboBox()
      ComboBox1.DataSource = DataSet1.Tables("Suppliers")
      ComboBox1.DisplayMember = "ProductName"
    End Sub 


  1. Nota

    Se è stata effettuata l'associazione a un'origine dati che non implementa l'interfaccia IBindingList, ad esempio una classe ArrayList, i dati del controllo associato non verranno aggiornati contestualmente all'aggiornamento dell'origine dati. Se ad esempio una casella combinata è associata a una classe ArrayList e a tale classe vengono aggiunti dati, questi nuovi elementi non appariranno nella casella combinata. È tuttavia possibile forzare l'aggiornamento della casella combinata chiamando i metodi SuspendBinding e ResumeBinding sull'istanza della classe BindingContext cui il controllo è associato.